Loading...

lunedì 16 maggio 2011

Come tutto ebbe inizio.....

Storia dell'Automobile.

Era il 1765 quando l'Ing. Joseph Nicolas Cugnot cominciò a lavorare ad un carro a propulsione autonoma in grado di trasportare cannoni.
L'esperimento si concretizzò nel 1769 dopo con la costruzione di quello che oggi è famoso come Carro di Cugnot.
Dopo aver migliorato il primo prototipo, Cugnot continuò a lavorare per ottenere risultati sempre migliori.
Il carro di Cugnot era lungo 7,25 metri, aveva una portata dai 400 ai 500 Kg, era mosso da un bicilindrico di 50.000 cc ed aveva un'autonomia limitata (ogni 15 minuti occorreva fermarsi per ravvivare il fuoco, in assenza di un serbatoio d'acqua), ma una velocità teorica di più di 4 Km/h trasportando 4 persone. 

Fantastico!
C'era un piccolo problema di manogevolezza del mezzo infatti la sterzata e la frenata molto lenta, fecero si che il primo prototipo sbattesse contro un muro.
Niente paura nel 1771 costrui un secondo esemplare, che è tutt'ora custodito al
Conservatoire National des Arts et Métiers di Parigi, mentre una copia in scala 7:10
lo si può trovare al Museo dell'automobile Carlo Biscaretti di Ruffia di Torino.
E io sono andato a cercarlo per voi, ecc qui








Mi raccomando seguitemi arrivero fino hai giorni nostri...
Ciao






Nessun commento:

Posta un commento